Benvenuta Phitofilos!

Continuiamo a parlare di capelli e diamo il benvenuto a Phitofilos, una nuova azienda approdata da Miss Bio dopo lunga riflessione. Utilizzo l’hennè sin da quando avevo 13 anni e ricordo bene la lucentezza e la forza che era capace di donare ai miei capelli molto sottili. Per una serie di motivi, ho poi piano piano smesso di farlo e sono rimasta più o meno al naturale. Recentemente però, visto il numero sempre crescente di capelli bianchi che vedo spuntare, ho deciso di buttarmi a capofitto in questo mondo e per farlo ho scelto l’azienda “principe” nel settore: la Phitofilos vanta ben 40 anni di esperienza nel settore delle erbe tintorie e fitocosmesi in generale.

phito

L’ho scelta perchè ne apprezzo la purezza e la qualità: tutti i prodotti sono il frutto di un’accurata ed attenta selezione delle materie prime utilizzate che vengono costantemente testate per tenere fede agli standard qualitativi prefissati. Ogni prodotto viene sottoposto al vaglio di rigorosi esami di laboratorio rigorosamente cruelty free: questo è il modo in cui tendono la mano alle persone che scelgono la natura e la chiarezza, offrendo tutte le garanzie ad ogni professionista che segue questa strada maestra.

Il mondo dell’hennè è davvero vasto: se non lo conoscete già, sappiate che esistono davvero moltissime piante e mix che si possono fare per donare alle vostre chiome forza, lucentezza e colore.

  I nostri ingredienti sono frutto della terra. La natura richiede pazienza ma offre anche tante soddisfazioni. Crediamo fermamente che sia possibile dedicarsi a una cosmetica 100% naturale senza rinunce, anzi, guadagnandone in salute e benessere.  

Le regole fondamentali che dovete tenere a mente sono:

  1. L’hennè NON SCHIARISCE – mai, in nessun caso è possibile schiarire i capelli utilizzando solo erbe. Si possono scurire, riflessare, ma mai schiarire. Tenete bene a mente questo primo punto per tutte quelle volte che, andando in un salone di parrucchieria vi verrà proposto un prodotto “naturalissimo, fatto con l’hennè, che vi fa diventare platino”. Non è hennè, è un prodotto chimico come tanti.
  2. Sono necessari tempi di posa più lunghi della normale tinta – le erbe hanno bisogno di tempo per rilasciare il loro colore e per fare in modo che si fissi sul fusto del capello. Non vi consiglio però di tenerlo su per tanto tempo, sono infatti sufficienti 2 ore per avere un ottimo risultato.
  3. Con le erbe tintorie si possono coprire i capelli bianchi – si, si può fare. Tenete presente che l’hennè stratifica nel tempo, quindi con 2/3 applicazioni ben studiate, riuscirete ad ottenere una buona copertura. E, a differenza di quello che accade con le tinte chimiche, la vostra chioma sarà forte e lucente a lungo.ph2
  4. Se non amate il riflesso rosso, l’hennè non fa per voi – purtroppo è così. Si può giocare con le erbe per ottenere nuances più calde o fredde, per scurire i capelli o donare una sfumatura inedita ma sarà sempre sui toni del rosso.
  5. Non voglio colorare i capelli – nessun problema, esiste il cosiddetto “hennè neutro”. Si tratta della cassia obovata, ed è una pianta capace di conferire lucentezza e forza alle chiome senza alterarne in alcun modo il colore. Ma non è finita qui, esistono moltissime alternative che possono essere impiegate per rendere i capelli meravigliosi ed il cuoio capelluto più sano, vieni in negozio a scoprirli.

Da Miss Bio sono disponibili sia le erbe tintorie, sia le erbette “curative” sia la gamma cosmetica della Phitofilos: shampoo, balsamo, i gel riflessanti ed il gel pastellante. Prossimamente, appena riuscirò ad avere un po’ di calma, vi spiegherò passo dopo passo come preparare l’hennè e come applicarlo.

Vi aspetto in negozio per fare quattro chiacchiere intorno al mondo dell’hennè!

firma missbio400px