viso

SOS RUGHE: come ho cambiato la mia routine viso.

Ve lo avevo promesso per ieri ma non sono riuscita a fermarmi un momento per scrivere con calma questo post: finalmente questa sera, dopo una giornata impegnativa, mi sono presa il tempo necessario per raccontarvi un po’ di me.

Tutto inizia verso la fine di gennaio, quando ho iniziato a vedere il mio viso diverso: l’incarnato mi sembrava spento e opaco ma sopratutto ho notato la comparsa di tante, tante rughette e segni d’espressione anche in zone del viso dove non ne avevo mai avute. Per carità, ho pur sempre 43 anni quindi è del tutto normale che il viso mostri qualche segno del tempo che passa, però quel che ho visto mi è sembrato davvero eccessivo.

Ho sempre prestato particolare attenzione alla cura della pelle: scrub, maschere, crema mattina e sera, contorno occhi e siero in maniera costante.
Eppure, nonostante tutte le attenzioni, mi è sembrato evidente che fosse il momento di cambiare approccio e prodotti: ho quindi rivoluzionato la mia skincare quotidiana, introducendo prima di tutto un elemento fondamentale che, secondo me, poteva essere la chiave di svolta, l’OLIO.

 Qualche olio adatto per le pelli stressate e segnate.

Tendenzialmente evitavo di utilizzare degli olii sul viso perchè non volevo rischiare di ungermi e non volevo assolutamente vedermi lucida: perciò mi sono sempre rivolta a formulazioni estremamente leggere e con una quota lipidica più bassa possibile. Inoltre la mia pelle è sempre stata piuttosto normale, con una leggerissima tendenza a lucidarmi solo sulla fronte e solo in alcuni momenti particolari: per questo motivo non ho mai pensato di aver bisogno di qualcosa di più “pesante”. 

Questo finchè non ho visto che la mia pelle iniziava a chiedere qualcosa di più.

Quindi ho subito messo da parte alcuni dei prodotti che avevo utilizzato fino a quel momento e ne ho introdotti di nuovi inserendoli nella mia nuova bio-beauty routine. Ve la racconto passo dopo passo.

Mattino:

  • mi detergo con la Mousse Detergente “Idra-detox” di Eterea, una sola noce di prodotto su viso e occhi per preparare la pelle a ricevere gli step successivi.
  • applico e tampono una spruzzata di Acqua Costituzionale attiva Melagrana di La Saponaria, con estratto di melagrana, riso venere, acido ialuronico e vite rossa che donano alla pelle tono, luminosità e freschezza.
  • metto sul palmo della mano un po’ di Lux Light Essence di Eterea (è una sorta di acqua ricchissima di vitamine e ialuronico) e vi unisco 2 gocce di OLIO di ARGAN purissimo. Applico questo mix con un massaggio profondo che comprende tutto il viso, il collo ed il decolleté. Massaggio finchè non sento che il viso ha assorbito bene il mix. Sin dalla primissima applicazione ho visto una differenza notevole: la pelle ha subito ritrovato morbidezza e setosità.
  • se ne sento la necessità, aggiungo anche una piccola quantità di crema viso Prodigious Helix giorno di Eterea.

Sera:

  • mi strucco -ma lo uso anche se non sono truccata- il balsamo di Apiarium, un ricchissimo mix di olii e burri con estratti attivi lenitivi e antiage. La pelle è pulita ma non stressata da una detergenza troppo “forte”.
  • tampono il viso con un pannetto riulizzabile imbevuto con qualche spruzzo di idrolato alla rosa di Centifolia oppure di acqua costituzionale al melograno che ho usato anche al mattino.
  • mescolo sul palmo della mano un po’ di Lozione viso Illuminante di Biofficina Toscana (un fluido dalla consistenza tipo gel che reidrata grazie alla presenza di mucillaggini bio di malva toscana, acido ialuronico a peso molecolare differenziato, succo di aloe, e bioliquefatto da bucce di pomodoro) insieme a 4 o 5 gocce di OLIO di AVOCADO purissimo di Officina Naturae e massaggio il mix su viso,collo e decolleté. Vi faccio notare che la sera applico una quantità maggiore di olio perchè ho notato che la pelle, durante il sonno, riesce ad assorbirlo tranquillamente senza lasciare untuosità residue.

Dopo soli 3/4 giorni di questo “trattamento-urto” ho iniziato a vedere una differenza pazzesca sul viso: quasi praticamente tutti i segni e le rughette che fino a pochi giorni prima erano così evidenti, erano praticamente scomparsi!

Volendo fare una valutazione complessiva, penso che anni e anni di prodotti troppo light avessero inevitabilmente impoverito la pelle: non appena ho iniziato a nutrirla, il tono, la compattezza, la luminosità ed il turgore sono aumentati a livelli incredibili.

Dopodichè, come faccio sempre, presa dall’entusiasmo del risultato positivissimo, ho consigliato spassionatamente questa routine a diverse mie clienti e tutte sono rimaste soddisfatte dai risultati ottenuti tutto sommato in tempi brevi. Vi segnalo in particolare l’esperienza della dolcissima Mara (si, proprio tu! spero che leggerai questo post), che si sentiva un po’ giù perchè vedeva, esattamente come me, il suo incarnato molto cambiato: spento, opaco e segnato. Ha provato ad aggiungere una quota lipidica significativa mattina e sera e, dopo solo una settimana, è tornata felicissima in negozio a raccontarmi che le sue colleghe al lavoro le chiedevano <<ma cosa hai fatto al viso? sei così luminosa e levigata!>>.

Se il vostro viso sta perdendo luminosità, se vedete comparire improvvisamente troppi segni e troppe rughette, se mancate di compattezza e morbidezza, provate anche voi questa strategia: con pochi gesti la vostra pelle cambierà e noterete subito una nuova luminosità!

Scrivetemi su info@missbio.it oppure utilizzando questo form , oppure contattatemi su Facebook o Instagram : studierò una bio-beauty-routine perfetta e adatta alle vostre personali esigenze.

Buona serata e a presto!

2 commenti

  • Claudia

    Ciao Mila ho letto il tuo consiglio …anche io mi sento la pelle cosi.questo trattamento urto mi sembra buonissimo..pero io ho 57 anni ti sembra che vanno bene?io ho fatto tutta la lista e sto controlando quello che ho a casa dopo di che ti ordino quello che mi manca . grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *